*CRONISTORIA DI GIORNATA: SQUADRA A TASSOTTI PER LA COPPA ITALIA. DAL BRASILE SEEDORF, ATTESO MERCOLEDì A MILANO. ADRIANO GALLIANI: “DISPIACIUTO PER ALLEGRI”. ALLEGRI: “GRAZIE MILAN”.

Alle 11:24 è finita, dopo tre stagioni e mezzo, l’avventura di Massimiliano Allegri al Milan. L’allenatore, insieme al suo staff, è stato esonerato dal club rossonero. Nel comunicato ufficiale si legge che la squadra è stata affidata momentaneamente al vice Mauro Tassotti. “Ringrazio il Milan, è stata un’esperienza gratificante”, ha detto Allegri all’Ansa. Seedorfmercoledì sarà a Milano: per lui è pronto un contratto di due anni e mezzo. (Sportmediaset.it)

23.56 – Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio a “Speciale Calciomercato” su “Sky Sport”, si sta definendo il prossimo staff di Seedorf. Tassotti, che intorno all’ora di pranzo sembrava potesse andar via, rimarrà fino almeno fino al termine della stagione e sarà allenatore in seconda. Fiori sarà il preparatore dei portieri, Dominici il preparatore atletico. In estate arriveranno Stam e Crespo, mentre le ipotesi Kluivert e Davids sembrano essere state accantonate.

21.45 – Ecco un estratto del comunicato ufficiale della Curva Sud Milano dove si ringrazia Massimiliano Allegri per i tre anni e mezzo sulla panchina rossonera: “La Curva Sud vuole dire grazie al mister Allegri che, con una scelta ormai logica da parte della Società, si congeda dal Milan. Lo ringraziamo per lo scudetto e per le qualificazioni in Champions League, ma soprattutto per l’uomo che si è dimostrato! Ora attendiamo fiduciosi gli sviluppi in corso, senza però dimenticare la totale assenza di un progetto per il futuro e di un mercato minimamente degno di nota… principali cause dei Mali del Milan! Per non parlare della scomoda poltrona per due e di una gestione che offusca la storia di questa Società di cui facciamo una ragione di vita! Sempre con il Milan nel cuore, Curva Sud Milano”.

20.51 – Secondo quanto rivelato da Mediaset Clarence Seedorf si legherà al Milan con un contratto di due anni e mezzo che scadrà quindi nel 2016. Sarebbe tutto pronto e mancherebbero le firma che dovrebbero arrivare entro la fine della settimana, anche se c’è ancora da sciogliere il nodo dei collaboratori che seguiranno l’olandese.

20.40 – Nuove indiscrezioni sullo staff di Clarence Seedorf. Fino a giugno l’olandese sarà affiancato da Tassotti, Fiori e Dominici. Mentre Stam e Crespo arriveranno con il nuovo anno calcistico. Su Davids e Kluivert ci sono ancora dubbi. (SkySport24)

19.58 – Stando a quanto riferisce Sky Sport 24, Seedorf arriverà a Milanello giovedì mattina e avrà la camera numero 5.

19.55 – Nuova ipotesi per lo staff di Clarence Seedorf. Secondo quanto riporta “SkySport24” sarebbe composto da Stam, Kluivert, Crespo e forse anche Edgar Davids, che sarebbe già libero e potrebbe arrivare fin da subito. L’idea è portare un allenatore per ogni reparto. Per quanto riguarda Mauro Tassotti non dovrebbe restare al Milan dopo l’arrivo di Seedorf. Sarebbe un modello simile a quello dell’Ajax.

19.35 – Il sito ufficiale del Milan, nella giornata odierna, oltre a pubblicare il comunicato ufficiale dell’esonero di Massimiliano Allegri, ha anche aggiornato la pagina relativa ai componenti dello staff tecnico segnalando Mauro Tassotti come nuovo allenatore del Milan. Oltre ad Allegri sono stati eliminati dall’elenco anche Folletti e Landucci.

18.45 – Carlos Augusto Montenegro, ex presidente del Botafogo, non è parso molto entusiasta del probabile approdo di Seedorf sulla panchina del Milan: “Se Seedorf vuole andarsene al Milan, dovrà mandarci Kakà e Robinho per poter giocare la Libertadores. In caso contrario, non lo lascio partire a nessun costo”.

18.26 – Presente a Zurigo per la premiazione del Pallone d’Oro, l’ex terzino rossonero, Marcos Cafu, ha commentato così l’esonero di Allegri ai microfoni di SkySport: “La colpa non è mai al 100% dell’allenatore, ma la metà è dei calciatori. Il Milan è sempre il Milan e ora deve riuscire a fare una rimonta in campionato. Seedorf prossimo allenatore del Milan? Speriamo bene, è una scelta difficile, sa fare benissimo, ha una personalità molto forte e spero possa fare molto bene al Milan”. 

18.22 – L’esonero di Massimiliano Allegri da allenatore del Milan è caratterizzato da due orari ben precisi: le 23.24 del 12 gennaio e le 11.24 del 13 gennaio. Sono gli orari nei quali sono comparsi i due annunci che hanno sancito il suo addio alla panchina rossonera. Alle 23.24, nel post partita di Sassuolo-Milan, Barbara Berlusconi rilascia all’ANSA il dispaccio nel quale, in pratica, annuncia che ci sarà un cambio in panchina. Alle 11.24 di oggi, sul sito ufficiale rossonero, compare il comunicato che sancisce la separazione dall’allenatore toscano e dai suoi più stretti collaboratori. 12 ore nelle quali Allegri, probabilmente, si è anche preparato all’addio che a tutti è sembrato inevitabile dopo il 4-3 rimediato contro il Sassuolo.

18.17 – Thiago Silva, ospite a Zurigo per la cerimonia del Pallone d’Oro, dichiara: “Seedorf è una grandissima persona e una persona seria e se arriverà lui cambierà la mentalità dei giocatori. Dispiace per questa situazione, siamo usciti io e Ibrahimovic ed è cambiata la squadra, ma nei momenti così vengono fuori i grandi giocatori e poi qualcuno ne sta arrivando, come Honda. Il calcio italiano mi manca perché sin da piccolo guardavo questo campionato”

18.02 – Stefano Nava, collaboratore di Inzaghi in Primavera, ha parlato a Sky Sport 24, confermando che SuperPippo è stato molto vicino alla panchina rossonera: “Da quanto ho percepito la situazione ieri ci sono stati teleonate incronti e c’è stata al concreta possibilità fino in mattinata. Fino a quando il presidente Berlusconi ha confermato l’intenzione di far intraprendere a Seedorf questa esperienza. Inzaghi sarebbe stato pronto? Una risposta aperta a tutte le considerazioni. Credo che avesse l’acquolina in bocca, perché mai come oggi era stato vicino alla panchina del Milan. E’ un allenatore di carisma e personalità, forse sarebbe stato adatto a quello che lo spogliatoio poteva richiedere. E’ evidente che non ha l’esperienza di un’altro allenatore, ma vivendo il campo vi racconto di un tecnico che è entrato in punta di piedi, diventando quest’anno un allenatore vero, convinto, curioso e credo per pronto per un passo importante. Sarebbe stata una scommessa come quella di Seedorf, ma la propriretà ha dimostrato di saper scegliere scommesse importanti. Il tutto nato dalle intuizioni del presidente, mi auguro che anche l’intuizione Seedorf possa rappresentare un presente di gratificazioni”.

18.00 – Zlatan Ibrahimovic, presente alla cerimonia per l’assegnazione del Pallone d’Oro, ha parlato a Sky Sport 24 della situazione in casa Milan: “E’ una situazione difficile, quando le cose non vano bene paga l’allenatore. Spero che tutto vada bene e che trovino una soluzione per il futuro, spero che trovino una strada per vincere, il Milan per me deve sempre vincere”.

17.47 – Massimiliano Allegri ha parlato dopo l’esonero: “Ringrazio il Milan per le tre stagioni e mezzo di panchina. – Riporta “Sky Sport 24 – Esperienza gratificante condita da importanti successi”.

17.27 – Come riferisce futnet.com.br, Clarence Seedorf oggi ha fatto ritorno presso la sede del Botafogo, come da programma al termine delle vacanze.

17.17 – Clarence Seedorf, contattato da RTL 102.5, non ha voluto commentare le notizie di queste ore e ha liquidato così i colleghi che hanno provato a intervistarlo: “No, no, no, non posso parlare. Deve chiamare il mio managment” .

16.33 – E’ terminata la lunga giornata a Villa San Martino della Famiglia Berlusconi. Fuori dalla residenza brianzola del presidente rossonero sono assiepati vari cronisti ai quali, però, nessun componente della famiglia ha voluto rilasciare dichiarazioni.

16.24 – “Clarence si è regolarmente ripresentato oggi, come previsto – esordisce in esclusiva a Calciomercato.it Sidnei Loureiro, direttore tecnico del club carioca – ma non abbiamo avuto modo di parlare del Milan. Qualora volesse intraprendere la carriera d’allenatore, confermo che non avrebbe bisogno del nostro ok. Solo nel caso in cui volesse proseguire la carriera da calciatore altrove prima della scadenza del contratto, avrebbe bisogno di trovare un accordo con noi”.

15.58 – Il Milan ha deciso, l’obiettivo è quello di affidare fin da subito la panchina a Clarence Seedorf. Una decisione che sembra ormai essere definitiva, passi importanti sono stati mossi in questo senso. Nel nuovo Milan che verrà, non ci sarà Mauro Tassotti, che non farà parte dello staff tecnico dell’olandese nella prossima stagione. Chi collaborerà con Seedorf, invece, saranno Stam e Crespo, resta da valutare se verrà anticipato anche il loro arrivo. Un altro nome che potrebbe far parte del nuovo staff, è quello di Patrick Kluivert. Nomi, idee e una (quasi) certezza: il nuovo Milan riparte da Seedorf. Lo riporta Gianluca Di Marzio sul suo sito.

15.43 – Sia Adriano Galliani che Massimiliano Allegri oggi a Milanello erano scuri in volto – fa sapere SKySport24 -. L’incontro con la squadra, durato circa un’ora, è stato abbastanza duro, con toni alti ed accesi.

15.37 – Secondo quanto appreso da MilanNews.it, Massimiliano Allegri ha ricevuto la telefonata di Galliani in merito all’esonero mentre stava andando a Milanello.

15.23 – Anche secondo il canale tematico rossonero, Milan Channel, la pista Seedorf sembra sempre più probabile. Filippo Inzaghi dovrebbe quindi restare alla guida della Primavera.

15.21 – Massimiliano Allegri ha lasciato Milanello dopo aver salutato tutti. Il tecnico livornese ha mostrato una certa commozione.

15.10 – Domani la conferenza stampa di Tassotti è prevista per le 13.00.

14.59 – All’uscita dal Centro sportivo rossonero di Milanello, Adriano Galliani ha dichiarato: “Sono assolutamente dispiaciuto per Allegri e per come è andata soprattutto dal lato umano. Questo è il calcio. Ho parlato con la squadra”.

14.05 – Si è da poco concluso il summit a Milanello tra Galliani e la squadra rossonera al quale non era presente chiaramente Allegri.

13.40 – Secondo quanto appreso da MilanNews.it Adriano Galliani ha pranzato con Massimiliano Allegri nel centro sportivo di Milanello, l’ultimo pranzo per il mister toscano che è stato da poco esonerato. Infatti stamattina l’allenamento è stato condotto già da Mauro Tassotti.

13.19 – Ad Arcore sono arrivati Confalonieri e Paolo Berlusconi

13.09 – Nessun giocatore, neanche gli infortunati, ha lasciato il Centro Sportivo di Milanello.

13.04 – Al momento, oltre a Massimiliano Allegri, lasceranno il Milan anche Marco Landucci (che ricopriva il ruolo di responsabile dei preparatori dei portieri) e Simone Folletti (responsabile dei preparatori atletici). Non ci risulta l’esonero anche di Andrea Maldera che ricopre il ruolo di collaboratore tecnico.

12.47 – Adriano Galliani, attualmente a Milanello, non dovrebbe presenziare al pranzo di Arcore tra Silvio Berlusconi e i figli. La scelta dell’allenatore, dunque, pende sempre di più verso Clarence Seedorf.

12.33 – Secondo quanto riferisce “Sky Sport 24”, Seedorf potrebbe arrivare già giovedì, dopo la gara di Coppa Italia. Le quotazioni dell’olandese stanno salendo di minuto in minuto.

12.20 – Adriano Galliani è arrivato a Milanello per salutare Allegri. Dall’altra parte del mondo, in Brasile, Clarence Seedorf è pronto a partire.

12.17 – Clarence Seedorf si avvicina al Milan. L’olandese è favorito su Filippo Inzaghi anche a fronte di due fattori: può liberarsi subito dal Botafogo e potrà allenare quella che poi, da giugno, sarebbe stata la sua squadra. Se dovesse arrivare lui, avrebbe così il tempo di ambientarsi nel nuovo ruolo, con una stagione ormai alle ortiche, e iniziare a programmare il Milan della prossima stagione.

11.45 – La decisione sul nuovo allenatore del Milan sarà presa dal Presidente Berlusconi. Due i nomi in pole position. Clarence Seedorf – che può liberarsi dal suo contratto con il Botafogo – e Filippo Inzaghi, attuale tecnico della Primavera.

11.31 – Come riferisce Sky Sport 24, oltre ad Allegri sono stati esonerati Landucci e Folletti. Maldera resterà.

11.24 – Ecco il comunicato ufficiale del Milan che annuncia l’esonero di Massimiliano Allegri:  L’AC Milan comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra, con effetto immediato, il Signor Massimiliano Allegri e il suo staff. L’AC Milan desidera ringraziare il Signor Allegri e il suo staff per l’opera svolta e augura loro i migliori successi professionali. La squadra è provvisoriamente affidata alla guida tecnica del Signor Mauro Tassotti.

11.20 – Lo Staff tecnico e la squadra rossonera sono al completo negli spogliatoi di Milanello, prima dell’inizio della seduta odierna di allenamento. (acmilan.com)

11.11 – Non solo Inzaghi. Come riferisce “Sportmediaset.it”, tra i possibili sostituti di Allegri ci sarebbe anche Filippo Galli, il quale allenerebbe al fianco di Tassotti in attesa di Seedorf.

11.07 – Dal Brasile piomba una notizia che potrebbe cambiare il corso delle cose. La procuratrice di Seedorf, Deborah Martin ha aperto uno spiraglio sul suo arrivo al Milan: “Non c’è molto da dire riguardo tutto ciò che è stato scritto su Seedorf, però alcune cose riportate non sono corrette. Mi sono occupata personalmente del contratto di Clancese col Botafogo: esiste una clausola che gli permette di lasciare il club in qualsiasi momento, senza penale, a meno che non vada a giocare in un altro club – dice la Martin a Gazzetta.it – vorrei anche sottolineare che Seedorf adesso ha tutte le carte in regola per allenare e ha fatto tutti i passi necessari sia in Olanda che in Brasile”.

11.05 – Massimiliano Allegri solitamente arriva Milanello con un paio d’ore di anticipo rispetto alla convocazione. In questo caso, come riferisce “Sky Sport 24”, il tecnico livornese si è presentato soltanto dieci minuti prima, l’ultimo dello staff tecnico a varcare le soglie del Centro Sportivo.

11.00 – Tra i papabili, visto anche il breve periodo che separa il Milan dalla fine della stagione e dal seguente arrivo di Clarence Seedorf, non è da scartare un possibile ritorno in pista di Giovanni Trapattoni.

10.51 – Inzaghi già contattato – Filippo Inzaghi, che ieri ha vinto il derby Primavera alla guida dei baby rossoneri, è già stato contattato da Galliani per guidare i big. Possibile vice, Stefano Nava. Probabile presenza in sede di Super Pippo.

10:43 E’ ARRIVATO ANCHE ALLEGRI
Nessun “giallo”attorno ad Allegri. Eccolo il tecnico, che varca il cancello di Milanello.

10:25 MILANELLO APRE LE PORTE
Arrivi nel ritiro per l’allenamento. Fra i primi, 
Honda. Poi è la volta di Tassotti e Montolivoe altri giocatori. Di Allegri, fino a questo momento, nessuna traccia. Ma il tecnico è annunciato: dovrebbe toccare a lui dirigere l’allenamento.

09:15 INZAGHI CONVOCATO IN SEDE
In mattinata Pippo Inzaghi dovrebbe recarsi nella sede rossonera per discutere il suo futuro: promozione in vista.

08:00 ALLE 11 ALLENAMENTO A MILANELLO
Alle 11 il Milan, reduce dalla sconfitta con il Sassuolo, si allenerà a Milanello: ci sarà ancora Allegri a dirigere le operazioni? Probabilmente no. Mercoledì si torna già in campo per la Coppa Italia contro lo Spezia, Si gioca a San Siro, orer 18.

07:50 ATTESA PER L’UFFICIALITA’
Come già anticipato, in giornata ci sarà un comunicato ufficiale del Milan per l’esonero di Allegri. 

07:45 VERTICE AD ARCORE
Se il futuro di Allegri è ormai certo, resta ancora da decidere chi sarà il sostituto. Per questo in mattinata ci sarà un vertice ad Arcore con il presidente Silvio Berlusconi. Inzaghi è in pole.

07:40 GALLIANI CHIAMA INZAGHI
L’ad Adriano Galliani si è già mosso per trovare il sostituto e ha contattato Pippo Inzaghi. Il tecnico della Primavera, reduce da un bel successo nel derby, è stato preallertato e potrebbe essere il traghettatore fino a giugno in attesa dell’arrivo di Seedorf. 

07:30 ESONERO PER ALLEGRI
Questa volta è davvero finita per Massimiliano Allegri al Milan. Ormai non ci sono più dubbi: l’allenatore sarà esonerato. Questa è la decisione presa nella notte dopo il ko in casa del Sassuolo. Una scelta anticipata già al triplice fischio da 
Barbara Berlusconi: “E’ urgente cambiare, prestazione inaccettabile”. 

*Cronistoria di giornata a cura delle redazioni di Sportmediaset.it e MilanNews.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: